• ITA
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Bere vino fa bene?

    Bere vino fa bene?
    La risposta non è semplice e univoca, in quanto dipende da diversi fattori, tra cui la quantità di vino consumata, lo stile di vita e le condizioni di salute individuali

     

    Vino rosso nel bicchiere

     

    Esistono alcune ricerche scientifiche che suggeriscono che un consumo moderato di vino rosso possa avere alcuni benefici per la salute:

    • Malattie cardiache: Il vino rosso contiene polifenoli, come il resveratrolo, che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Queste proprietà potrebbero aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache proteggendo il colesterolo LDL (“cattivo”) dall’ossidazione e migliorando la funzione dei vasi sanguigni.
    • Cancro: I polifenoli del vino rosso potrebbero anche avere proprietà anticancro, aiutando a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.
    • Diabete: Un consumo moderato di vino rosso potrebbe aiutare a migliorare la sensibilità all’insulina e a ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.
    • Funzione cognitiva: Il vino rosso potrebbe avere un effetto protettivo sulla funzione cognitiva e ridurre il rischio di sviluppare malattie neurodegenerative come l’Alzheimer e il Parkinson.

    I possibili benefici del vino rosso per il cuore potrebbero essere dovuti a:

    • Polifenoli: Il vino rosso è ricco di polifenoli, come il resveratrolo, che come dicevamo sopra hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Queste proprietà potrebbero aiutare a:
      • Riduzione del colesterolo LDL (“cattivo”)
      • Protezione delle cellule dai danni
      • Miglioramento della funzione dei vasi sanguigni
    • Alcool: L’alcool in piccole quantità potrebbe avere effetti benefici sul cuore, come:
      • Aumento del colesterolo HDL (“buono”)
      • Riduzione della pressione sanguigna
      • Fluidificazione del sangue

    Il vino rosso è ricco di composti antiossidanti, tra cui i polifenoli, che svolgono un ruolo importante nel proteggere l’organismo dai danni causati dai radicali liberi, cancro e altre malattie croniche.

    I principali polifenoli contenuti nel vino rosso sono il resveratrolo, una molecola con potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che potrebbe aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache


    Corso di abbinamento vino-cibo a Brescia

    Il vino rappresenta un elemento centrale della cultura italiana, intrecciandosi indissolubilmente con la storia, le tradizioni e il modo di vivere del nostro Paese.

    Una volta il vino, bevuto durante i pasti casalinghi o al ristorante, era scelto con semplicità senza seguire troppe regole. Oggigiorno è tutto cambiato. Numerosi ristoranti di un certo livello hanno il sommelier in sala o comunque una persona dello staff in grado di suggerire il vino da abbinare alle pietanze scelte. E, anche a casa, in particolare in determinate ricorrenze, la scelta del vino è fatta con cura e attenzione a quanto cucinato.

    Brescia a Tavola in collaborazione con Drink Shop organizza un Corso di abbinamento vino-cibo nelle date: 04,11,18 Giugno | Info qui

    E’ rivolto al pubblico dei Food & Wine Lover, si sviluppa in 3 incontri serali di circa 2 ore. Il corso si pone l’obiettivo di insegnare ai partecipanti le regole di base necessarie a compiere i corretti abbinamenti vino-cibo al ristorante come a casa propria. Gli argomenti trattati spazieranno dalle tipologie di vino alle successioni dei vini a tavola, dalla temperatura del servizio alle metodologie di abbinamento.


    Un viaggio attraverso la storia:

    La produzione di vino in Italia affonda le sue radici nell’antichità, con testimonianze che risalgono all’epoca etrusca e romana. Nel corso dei secoli, il vino ha svolto un ruolo fondamentale nell’alimentazione, nella medicina e nella vita sociale, diventando un simbolo di convivialità e di celebrazione.

    Un prodotto di eccellenza:

    L’Italia vanta una straordinaria varietà di vini, frutto di un connubio unico tra vitigni autoctoni, climi diversificati e tecniche di produzione tramandate di generazione in generazione. Dai rossi robusti del Nord ai bianchi freschi del Sud, dai rosati minerali delle isole ai passiti intensi, ogni regione italiana offre un panorama vitivinicolo ricco e variegato.

    Enogastronomia e abbinamenti:

    Il vino non si gusta solo da solo, ma è protagonista di un’esperienza enogastronomica completa, esaltando i sapori dei piatti tipici della cucina italiana. Ogni vino ha le sue caratteristiche che lo rendono ideale per accompagnare determinati cibi: un rosso corposo si abbina perfettamente a carni rosse o formaggi stagionati, mentre un bianco delicato esalta i sapori di pesce o verdure.

    Convivialità e momenti di condivisione:

    Il vino è un elemento che unisce le persone, creando occasioni di convivialità e di condivisione. Che si tratti di una cena tra amici, di un pranzo in famiglia o di una degustazione in cantina, il vino diventa un catalizzatore di conversazioni, risate e momenti di gioia.

    Il vino rappresenta un’eredità culturale preziosa per l’Italia, un prodotto di eccellenza che racchiude sapori, profumi e tradizioni. Bere vino non significa solo assaporare un nettare, ma significa immergersi in un mondo fatto di storia, cultura, enogastronomia e convivialità.

    Vino e allegria: un connubio indissolubile

    Il vino, fin dai tempi antichi, è stato associato a momenti di convivialità, gioia e spensieratezza. Un buon bicchiere di vino in compagnia è in grado di elevare l’umore, creare un’atmosfera piacevole e facilitare la socializzazione.

    Ma perché il vino ha questo effetto?

    • Effetti fisiologici: L’alcol contenuto nel vino ha un effetto calmante e rilassante sul sistema nervoso centrale. Questo può aiutare a ridurre lo stress, l’ansia e le inibizioni, favorendo un senso di benessere e di allegria.
    • Effetti psicologici: Il vino può anche indurre un senso di euforia e felicità, aumentando la produzione di dopamina, un neurotrasmettitore associato al piacere e alla ricompensa.
    • Aspetti sociali: Il consumo di vino spesso si inserisce in un contesto di condivisione e socializzazione. Che si tratti di una cena tra amici, di un pranzo in famiglia o di un brindisi in occasione di una ricorrenza, il vino diventa un elemento che unisce le persone e crea un’atmosfera di convivialità e allegria.
    • Aspetti sensoriali: Il gusto, il profumo e la complessità del vino possono essere fonte di piacere e soddisfazione. Degustare un buon vino con attenzione e consapevolezza può essere un’esperienza sensoriale appagante che contribuisce a creare un senso di benessere e di allegria.

    Tuttavia, è importante sottolineare che questi benefici si riferiscono a un consumo moderato di vino, che generalmente viene definito come un bicchiere al giorno per le donne e due bicchieri al giorno per gli uomini. Un consumo eccessivo di vino può avere effetti negativi sulla salute, aumentando il rischio di malattie del fegato, cancro, incidenti e altri problemi di salute.

    Inoltre, è importante ricordare che il vino non è un sostituto per uno stile di vita sano. Per mantenere una buona salute è fondamentale seguire una dieta equilibrata, fare attività fisica regolarmente e non fumare.

    Vino e benefici per il cuore: un’analisi complessa

    Bere vino rosso con moderazione (un bicchiere al giorno per le donne e due per gli uomini) può essere associato a un minore rischio di malattie cardiache. Tuttavia, è importante sottolineare che:

    • Gli effetti benefici non sono univoci e dipendono da diversi fattori: età, sesso, condizioni di salute individuali, stile di vita e quantità di vino consumata.
    • Non esiste una “dose raccomandata” universale.
    • Il vino non è un sostituto per uno stile di vita sano.

    Tuttavia, è importante ricordare che:

    • Un consumo eccessivo di vino può avere effetti negativi sul cuore, aumentando il rischio di:
      • Ipertensione
      • Cardiomiopatie
      • Ictus
    • Il vino non è un trattamento per le malattie cardiache. Non bisogna bere vino per migliorare la salute del cuore, ma è importante seguire le linee guida per un consumo moderato. Oltre al vino, per mantenere una buona salute del cuore è fondamentale:
    • Seguire una dieta equilibrata e ricca di frutta, verdura e cereali integrali.
    • Fare attività fisica regolarmente.
    • Mantenere un peso corporeo sano.
    • Non fumare.
    • Limitare il consumo di alcol.
    • Gestire lo stress.
    • Effettuare controlli medici regolari.

    Seguendo queste linee guida, è possibile ridurre il rischio di malattie cardiache e vivere una vita più lunga e sana. Bere vino con moderazione può essere parte di uno stile di vita sano per alcune persone, ma è importante non abusarne e seguire sempre un approccio equilibrato e consapevole.

    Naturalmente, è importante sottolineare che il consumo di vino deve essere sempre moderato e responsabile. Un abuso di vino può avere effetti negativi sulla salute e sul comportamento, vanificando i potenziali benefici e creando spiacevoli conseguenze.

    Per questi motivi il vino può essere un elemento che contribuisce a creare momenti di allegria e convivialità, ma è importante utilizzarlo con moderazione e consapevolezza. Se consumato con criterio, il vino può essere parte di uno stile di vita sano e piacevole.


    Perchè oltre al vino, ci sono molti altri fattori che possono contribuire a creare momenti di allegria:

    • Trascorrere del tempo con le persone care: La compagnia di amici e familiari è uno dei piaceri più grandi della vita. Condividere momenti di svago e conversazione con le persone che amiamo ci rende felici e ci aiuta a dimenticare le preoccupazioni quotidiane.
    • Fare attività che ci piacciono: Praticare hobby, sport o altre attività che ci appassionano ci aiuta a rilassarci, a divertirci e a esprimere la nostra creatività.
    • Aiutare gli altri: Aiutare chi è in difficoltà ci fa sentire bene e ci rende più connessi con il mondo che ci circonda.
    • Prendersi cura di sé: Dedicare del tempo a noi stessi per rilassarci, ricaricare le batterie e prenderci cura del nostro corpo e della nostra mente è fondamentale per il nostro benessere psicofisico.

    Seguendo questi consigli, è possibile vivere una vita più felice, ricca di momenti di allegria e soddisfazione.


    Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni!
    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


    Brescia a Tavola | Associazione Brescia a Tavola
    License Creative Commons CC
    P. Iva: 04489920985