ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Dal 5 Settembre al 16 Dicembre | Laboratorio Gastronomico delle Valli Resilienti

Laboratorio Gastronomico delle Valli Resilienti 2021

 

Dopo lo stop forzato dello scorso anno dovuto alla pandemia, torna il Laboratorio Gastronomico delle Valli Resilienti, una serie di cene itineranti a kilometro zero tra Valle Trompia e Valle Sabbia. La rassegna, nata nell’ambito del Progetto AttivAree Valli Resilienti con l’obiettivo di incentivare i consumi locali e dare nuova vita a questi territori valorizzandone le potenzialità culturali, storiche ed ambientali, giunge quest’anno alla sua terza edizione.

Visto anche il successo delle precedenti edizioni, le Comunità Montane hanno deciso, nonostante il programma AttivAree sia ormai concluso, di portare avanti quest’iniziativa per dare un segnale di continuità e di ripartenza a questo settore fortemente colpito dalle chiusure dei locali negli ultimi mesi. Per farlo sono stati coinvolti sia il settore produttivo che quello della ristorazione, per incentivare lo scambio e il miglioramento delle proprie competenze.

Saranno 20 le cene itineranti tra Valle Trompia e Valle Sabbia, un vero e proprio viaggio alla scoperta dei prodotti locali, della loro storia e del loro utilizzo in ricette tradizionali e contemporanee. Ad inaugurare l’iniziativa con due eventi di lancio domenica 5 e sabato 11 settembre due cooperative sociali partner del Circuito delle Valli Accoglienti e Solidali in rappresentanza delle due valli: la Cooperativa Cogess che gestisce la Fattoria La Mirtilla di Idro e la Cooperativa Abracadabra che gestisce il Mulino di Marmentino.

La rassegna proseguirà poi fino a dicembre con un ricco calendario di appuntamenti gastronomici che permetterà di apprezzare gli incantevoli scorci delle valli, di gustare sapienti interpretazioni culinarie dei nostri piatti e di conoscere molti dei produttori locali protagonisti dei menù proposti.

9 i ristoranti valtrumpini selezionati e aderenti all’iniziativa:

– Trattoria Tamì – Collio
– Ristorante La Casa nel Bosco – Nave
Ristorante Dosso Alto – Monte Maniva
Locanda Vecchia Scuola – Cimmo di Tavernole sul Mella
Ristorante la Cascina dei Gelsi – Gardone Val Trompia
Osteria del Maistrì – Concesio
– Ristorante Cascina Costa – Lumezzane
Ristorante al Laghetto da Mauro – Lodrino
– Rifugio Piardi – Colle di San Zeno

Ad ognuno di loro verrà abbinata un’azienda agricola ed un prodotto di eccellenza locale. Le cene hanno un costo che va dai 30 ai 40 €. Nel costo è compreso il vino, ovviamente proveniente da una cantina della Provincia di Brescia, acqua, anch’essa locale, e caffè.

Il programma completo di tutte le cene qui 

Scarica il documento

 


Brescia a Tavola non è l’organizzatore dell’evento ma si occupa unicamente della sua diffusione. Per informazioni vi preghiamo di contattare l’ente organizzatore.


Rimani aggiornato sulle Manifestazioni!
📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

BREAKING NEWS
Per la realizzazione della Guida Brescia a Tavola 2023 cerchiamo 👉 Food Blogger, Sommelier e Amatori enogastronomia residenti a Brescia per provare 😋 la buona ristorazione bresciana 🥘, esercizi food&beverage e piccoli produttori e ✍️ scrivere recensioni

è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985