Le squisite Frittelle di Carnevale

Frittelle di Carnevale - Brescia

fonte immagine: www.laricetta.it

 

Quando il Carnevale si avvicina, spesso l’animo si fa più leggero. Le giornate sono diventate più lunghe e un raggio di sole si fa strada nel grigio dell’inverno. Il Carnevale è una festa che profuma di spensieratezza e allegria. Festeggiata dai bambini, ma anche dagli adulti, che possono tornare indietro nel tempo e concedersi il lusso di un po’ di sana leggerezza. A cominciare dalla tavola, che offre tante ricette tradizionali per farsi travolgere da ondate di aromi autentici.

Basta un piccolo assaggio per catapultarsi nella civiltà contadina, patria di questi mix di sapori. È un piacere vedere abili mani che preparano, ad esempio, le ghiotte Frittelle di Carnevale, nella loro profumata cucina. Allora, è giunto il momento di concedersi qualche piacevole follia. Non solo carri allegorici, scherzi, burle e feste in maschera…ma anche qualche squisita golosità della tradizione.

Ecco a voi la ricetta delle tradizionali Frittelle di Carnevale!

Ingredienti

500 g di farina di grano tenero 00
150 g di zucchero
4 uova
200 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci
1 limone
1 bicchierino di liquore all’anice
Zucchero a velo q.b.
Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione:

Come prima cosa, sbattete le uova in una terrina aiutandovi con la frusta. Quindi incorporate lo zucchero e continuate a montare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Poi aggiungete la scorza di limone, il latte, un pizzico di sale e il liquore all’anice. Continuate a mescolare l’impasto fino a quando sarà omogeneo. A quel punto, incorporate anche la farina dopo averla setacciata e infine il lievito. In questa fase sarà importante evitare la formazione di grumi.

Lasciate riposare il composto per qualche minuto. Intanto potete scaldare l’olio in un tegame con i bordi alti. Ora è importante capire quando l’olio sarà pronto per friggere. Se non avete un termometro basterà immergere nell’olio uno stecchino di legno, se questo affiora in superficie sfrigolando e formando delle bollicine, allora significa che l’olio ha raggiunto la temperatura giusta. A questo punto formate delle palline di pasta e friggetele rigirandole fin quando non saranno dorate.

Scolate quindi le frittelle sulla carta assorbente e disponetele su un piatto da portata. Il tocco finale è una spolverata di zucchero a velo… e buon appetito con le vostre Frittelle di Carnevale!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER