I cinque ortaggi di stagione da inserire nella lista della spesa di aprile

Asparagi

 

La frutta e la verdura di stagione

Quando andiamo a fare la spesa, nella maggior parte dei casi non ci chiediamo nemmeno più quali siano i prodotti di stagione. La frutta e la verdura, di qualsiasi tipo e genere, si trova tutto l’anno.

Certo ci sono delle inevitabili differenze di prezzo, ma spesso non così rilevanti da frenarne l’acquisto.

È inutile negare che la frutta e la verdura di stagione, in particolare quella a km 0, o che comunque non ha fatto lunghi spostamenti da un frigorifero all’altro, ha delle proprietà nutrizionali e spesso anche un gusto nettamente migliore.

Quindi, ora che la Primavera è finalmente arrivata, facciamo “fiorire” la nostra tavola con gli ortaggi di stagione, ancora meglio se coltivati in prossimità delle zone in cui abitiamo. Ecco cinque ortaggi da inserire nella lista della spesa di aprile.

Gli asparagi

Al primo posto nella lista della troviamo gli asparagi, ricchissimi di fibre, calcio, fosforo, magnesio, potassio e vitamina e poverissimo di grassi. Ideale per disintossicarsi dalle tossine accumulate durante le fredde giornate invernali. Quando lo acquistate per accorgervi che sia fresco provate a spezzarlo, se si piega ovviamente non lo è.

Le barbabietole rosse

Questa radice dal particolare colore rosso ha un sapore molto dolce ed è ricca di sali minerali. Anche se controindicata per i diabetici, è una pianta depurativa e ricostituente adatta per favorire la digestione.

La cicoria

Tipica della cucina povera, soprattutto quella selvatica, la cicoria ha un sapore amarognolo. Ricca di A e C, oltre che di calcio, fosforo, ferro e carboidrati, presenta proprietà depurative, stimola l’appetito e regoa le funzioni intestinali, del fegato e dei reni.

Le fave

Il mese di Aprile è senza dubbio il periodo migliore per consumare le prime fave della stagione.
Croccanti e gustose sono grandi alleata contro l’anemia, in quanto contengono una elevata quantità di ferro. Da evitare accuratamente per chi invece soffre di una malattia chiamata favismo.

I piselli

I piselli, saporiti legumi primaverili, sono ricchi di fibre e poveri di calorie. Quelli freschi abbondano di sali minerali, vitamine e acqua e contengono fibre utili per il benessere intestinale e per contrastare la stitichezza. Sono inoltre dei validi antiossidanti ed hanno un notevole potere a saziante.

E voi quale preferite?