Per Capodanno una ricetta alternativa… nel segno della tradizione

Cotechino in crosta

 

Tra piatti  classici delle festività non può mancare il cotechino. Se non volete ricadere nella ricetta tradizionale che lo vede accompagnato alle lenticchie, vi suggeriamo oggi una ricetta alternativa.

Si tratta del Cotechino in Crosta, una rielaborazione di questo piatto, che vede il cotechino avvolto in una crosta di pasta sfoglia con un gustoso ripieno di spinaci, a completare l’opera l’utilizzo del sesamo come guarnizione della pasta.

Tipico delle feste, il cotechino si presta infatti a preparazioni più elaborate della semplice bollitura. In questa occasione ne scopriamo una che sarà sicuramente una gioia per gli occhi e per il palato. Qui di seguito la ricetta.

Ingredienti

Cotechino – 450 g
Pasta sfoglia – un rotolo
Spinaci – 300 g
Aglio – uno spicchio
Uovo – un rosso
Semi di sesamo – un cucchiaino
Sale
Pepe

Preparazione:

Come prima cosa, bisogna pensare al ripieno. Lessate per qualche minuto gli spinaci in acqua bollente salata, poi scolateli e strizzateli al fine di eliminare l’acqua. Soffriggete quindi l’aglio in un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva e ripassateli in padella per qualche minuto. Potete aggiungere peperoncino a piacere.
Passate infine alla preparazione del cotechino. Basterà bollirlo nel suo involucro per circa 15/20 minuti. A questo punto il cotechino dev’essere privato del budello da cui è avvolto.

Prendete quindi un rotolo di pasta sfoglia e srotolatelo su della carta da forno. Mettete gli spinaci ripassati al centro e ricoprite tutta la sfoglia. Quindi mettete il cotechino al centro e arrotolate bene il tutto.

Gli ultimi accorgimenti: sbattete il tuorlo dell’uovo e spennellatelo su tutta la superficie del rotolo e cospargete la superficie di semi di sesamo. Infornate a forno caldo a 200° per circa 15/20 minuti. Sfornate e… buon appetito!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📨  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER