La Valle Sabbia: si candida a nuova meta per il turismo all’aria aperta

Panorama della Valle SabbiaLa Valle Sabbia a Outdoor Expo

Anche la Valle Sabbia è stata presente all’appuntamento nazionale dedicato alle vacanze all’aria aperta svoltosi a Bologna dal 2 al 4 marzo. La Valle bresciana è sempre più vocata al turismo e si presenta per la prima volta con una offerta articolata per gli appassionati di sport e natura da tutta Italia.

Nuova meta per gli amanti del turismo all’aria aperta

Si è dunque proposta come candidata a diventare la nuova meta per gli amanti del turismo all’aria aperta e lo ha fatto in grande, con la partecipazione a Outdoor Expo, la più importante fiera italiana sul tema. Con lo slogan “Valle Sabbia, Enjoy the Oudoors”, trainata dall’entusiasmo dei volontari del Parco delle Fucine di Casto (www.ferratecasto.com, capace da solo di mobilitare oltre 80.000 visitatori l’anno), la Valle è pronta per fare il salto di qualità.

Le parole del Presidente

Ecco qui le parole del Presidente della Comunità Montana di Valle Sabbia Giovanmaria Flocchini

“Dopo aver presenziato recentemente alle principali fiere europee siamo ora al “debutto” sulla scena nazionale ed abbiamo scelto Bologna Outdoor Expo perché è il contesto giusto per esaltare i nostri punti di forza. La Valle ospita ogni anno oltre 50 eventi sportivi di rilievo fra gare di corsa in montagna (la più celebre e blasonata è la IVARS Tre Campanili Half Marathon), triathlon di fama europea, gare di mountain bike, enduro e gran fondo.

Ma non sono solo i professionisti il nostro target poiché le altimetrie e la conformazione estremamente varie della Valle, dagli altopiani carsici al lago d’Idro, risultano ideali anche per un turismo più familiare e per la pratica di oltre 25 attività sportive, fra estive e invernali.

Il tutto a prezzi accessibili, grazie alla presenza di innumerevoli campeggi attrezzati e piccole strutture ricettive alberghiere e non, che ci hanno seguito in questo percorso di creazione di una nuova cultura dell’accoglienza, che punta sulla qualità e la diversificazione dell’offerta. La collaborazione con gli operatori, con le Associazioni sportive e con l’Agenzia Territoriale per il Turismo della Valle Sabbia e del lago d’Idro si è rivelata vincente e siamo orgogliosi di poter presentare a Bologna la nostra proposta per l’estate 2018”.

BaT