L’Altopiano di Cariadeghe tra sentieri e natura

Altopiano di Cariadeghe - Serle
foto di Alessio Bacchetti

 

L’Altopiano naturale di Cariadeghe, terra di indiscutibile bellezza, occupa la porzione nord-occidentale dell’omonimo massiccio calcareo nel comune di Serle, piccolo paese a circa 20 km da Brescia, in direzione del Lago di Garda.

L’Altopiano, meta di notevole interesse naturalistico, custodisce nel sottosuolo un patrimonio di grande valore scientifico e culturale. Ma il carattere che colpisce maggiormente in questo paesaggio è sicuramente la boscosità. Qui infatti, tutto è ammantato dal bosco.

Cariadeghe però è anche il luogo che esprime più di qualunque altro, le caratteristiche dell’altopiano carsico.

Nel tempo, l’acqua ha giocato con la roccia e ne sono nate morfologie del tutto particolari in grado di raccontare i mondi sotterranei, i loro aspetti peculiari e la loro evoluzione. Ne sono esempio le doline, l’elemento del paesaggio più diffuso e più rappresentativo. Le doline sono depressioni del terreno di varie dimensioni e profondità, accostate le une alle altre, da lasciare tra esse lo spazio solo per tortuosi rilievi su cui scorrono i sentieri.

Il corpo roccioso, dovuto al fenomeno del carsismo, lascia sul posto una grande quantità di terre residuali costituite dalle impurezze insolubili delle rocce, ad esempio la onnipresente “terra rossa”, che dà un’ulteriore pennellata di colore al paesaggio di Cariadeghe.

Se siete curiosi di addentrarvi in questo magico e incontaminato mondo naturale, non vi resta che programmare un’escursione un questo suggestivo territorio.

Oggi vi suggeriamo qualche percorso all’insegna della natura. I sentieri sono di facile o media difficoltà, con un tempo di percorrenza che varia da 30 minuti ad un massimo di due ore ciascuno. Nell’allegato, a cura del Comune di Serle, tutti i dettagli per organizzare al meglio una gita sull’Altopiano di Cariadeghe.

logo-pdf

 

 


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER