Le tradizionali ricette bresciane a base di pesche

Persicata

Le pesche sono certamente un simbolo della tradizione contadina, eppure la loro è una storia antica e affascinante. Sono originarie della Cina, ove si credeva che conferissero l’immortalità e i loro fiori venivano cantati dai poeti; vennero poi importate e coltivate in Persia. È proprio alla Persia che si deve il loro nome europeo, col significato di “originaria della Persia”.

Numerosi anche i suoi benefici: le pesche sono considerate il frutto perfetto per chi vuol perdere peso. Hanno infatti un elevatissimo potere saziante, sono ricche di fibre e contengono appena 35-50 calorie per frutto. Sono inoltre ricche di vitamina C e provitamina A, che ritardano l’invecchiamento contrastando i radicali liberi, prevengono l’anemia, reintegrano l’organismo di sali minerali e assicurano il buon funzionamento dei tessuti.

Nel territorio bresciano la presenza della coltivazione delle pesche  ha lasciato in eredità una serie di ottime ricette, tramandate dalla tradizione rurale. Preparazioni che appartengono al bagaglio enogastronomico di questa terra e che vogliamo far sopravvivere in quanto patrimonio della nostra cultura culinaria.

Prima fra tutte le ricette a base di pesche, quella della Persicata, sia per la sua effettiva bontà, sia in quanto la sua popolarità nel nostro territorio è seconda solo al Bossolà. Pesche bianche e zucchero, gli ingredienti essenziali, di questa confettura solida capace di conservare i profumi e i sapori dell’estate sino all’inverno.
Una specialità, quella della persicata, che ritroviamo nei libri di cucina bresciana di Camillo Pellizzari e Marino Marini.

Anche l’ormai famoso Iginio Massari – ‘The Sweetman’ – ne ha una propria versione che comprende il succo di limone per esaltarne il sapore e mantenerla più fresca al palato.
Altra ricetta inclusa nella pagine dei ricettari bresciani il Persichino o Liquore di pesche: con ingredienti alcol, zucchero, pesche e noccioli freschi e una Torta di pesche e mandorle, delizioso dessert estivo.

Non vi resta che scegliere quale provare!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER