Anguilla ripiena con polenta
Per molti anni il pesce di lago è stato l’alimento base delle popolazioni rivierasche, che sulla pesca basavano la loro economia. Il ricettario della zona è quindi molto ricco di preparazione a base di pesce di lago.

L’Anguilla ripiena alla Clusanese è un piatto tipico del Lago d’Iseo. Solitamente viene servito con polenta.
Ecco qui a ricetta.

Ingredienti
1 anguilla da 1kg.
150gr. di formaggio grana grattugiato
100gr. di pane grattugiato
200gr. di burro
1 pizzico di cannella e garofano mescolati
1 mazzetto di prezzemolo
qualche foglia di alloro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Lavate con cura l’anguilla e spellatela praticando appena sotto la testa un taglio ad anello, rialzando due lembi di pelle e sfilandoli lungo il corpo dell’anguilla.
Aiutatevi con un canovaccio, in modo che la presa tenga sulla sua pelle molto viscida. Tagliatela ora a pezzi di 6-8cm. di lunghezza circa, sciacquateli e asciugateli.
Nel frattempo mescolate a freddo il formaggio grana grattugiato, 50gr. di pane grattugiato, il sale, il pepe, la cannella, il garofano e il prezzemolo finemente tritato.
Dopo aver impanato i pezzi di anguilla con il restante pane grattugiato e aver messo al loro interno un cucchiaio di ripieno, adagiateli in una pirofila da forno nella quale avete fatto insaporire l’olio extra vergine di oliva con le foglie di alloro.
Distribuite 200gr. di burro a pezzetti sull’anguilla e infornate a forno già caldo a 180° per due ore.
Servite l’anguilla ben calda con polenta.