La Ricetta dei Germogli di aglio all’aceto

Germogli di aglio

 

Sconosciuti ai più, i germogli di aglio sono una preparazione tipica della cucina contadina. Da aprile a maggio questa caratteristica verdura della campagna bresciana si trova in tutti i mercati. Tuttavia, se non abitate nel bresciano, non sarà così semplice reperirla.

Ingredienti

400 g di germogli (o talli) d’aglio
aceto di vino bianco q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
sale grosso e fino q.b.

Preparazione

Togliete la punta ai germogli, lavateli e fateli cuocere in acqua bollente e salata, scolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda per fermarne la cottura, conditeli con sale, aceto e olio gardesano.
Se piace, potete mescolarvi altre verdure cotte come cipolle e barbabietole rosse. Qualcuno li fa bollire il giorno precedente, tenendoli molto al dente, li copre di aceto e il giorno dopo li serve come antipasto coperti di olio di oliva e qualche foglia di basilico.
Si conservano benissimo anche congelati: basta pulirli e sbollentarli per due o tre minuti, raffreddarli e conservarli in sacchetti nel freezer; al momento di consumarli cuocerli, ancora congelati, per qualche minuto.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER