Coniglio alla Bresciana
Il Coniglio alla Bresciana è un piatto storico. Non c’è nonna che non l’abbia cucinato  e non c’è bresciano, piccolo o grande che sia, che non l’abbia assaggiato almeno una volta. Ecco qui la ricetta.

Ingredienti per 6 persone

1 coniglio di 1 kg.
1 spicchio di aglio
1 rametto di rosmarino
1 rametto di salvia
3 foglie di alloro
2 chiodi di garofano
noce moscata qb
1 limone
1 bicchiere di vino bianco secco
80 gr. di burro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe qb

Preparazione

Lavate il coniglio sotto l’acqua corrente, tagliatelo a pezzi e asciugatelo. Mettete a dorare in olio e burro in un tegame capiente, che dovrà andare in forno, lo spicchio di aglio, il rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia. Fate rosolare poi aggiungete i pezzi di coniglio che dovrete farete soffriggere da ambo i lati. Unite le foglie di alloro, i chiodi di garofano, una grattugiata di noce moscata, le scorzette del limone, un pizzico di sale e pepe. Lasciate insaporire quindi bagnate con il vino e fate evaporare.

Coprite il tegame e passate in forno a 180°C per circa due ore, bagnando se necessario con un po’ di brodo caldo e negli ultimi 30 minuti della cottura togliete il tegame Quando la carne di coniglio sarà ben rosolata, servite con una soffice purea di patate o una bella polenta fumante.