La ricetta della Crème brulée nella variante con cioccolato bianco e lamponi del Ristorante Nuovo Nando di Brescia

Crème brulée con cioccolato bianco e lamponi - Ristorante Nuovo Nando - Brescia

 

Dolce al cucchiaio di origine francese, la Crème brulée (tradotto “crema bruciata”) è un dolce molto apprezzato anche da noi italiani. La ricetta è davvero semplice. Vi presentiamo qui una variante della ricetta tradizionale che prevede . Ecco cosa vi serve per la preparazione

Ingredienti

500 ml  di Panna fresca
8 tuorli  d’uovo
130 g di zucchero
zucchero di canna (cassonade) per caramellare
100 g di Cioccolato bianco
150 g di Lamponi freschi
qualche fragola fresca per la decorazione

Preparazione

In un pentolino, mettete a scaldare la panna fino a portarla a bollore. Nel frattempo sbattete i rossi d’uovo con lo zucchero. Quando la panna avrà raggiunto il bollore, spegnete il fuoco e aggiungete un poco per volta la panna calda al composto precedentemente preparato con uova e zucchero. Mescolate continuamente fino a che il tutto non risulti ben amalgamato.

Versate la crema ottenuta nelle apposite formine, quindi disponetele su una teglia da forno dal bordo alto dove dovrete versarci dell’acqua calda, quanto basta perché le formine siano immerse per almeno 1/3.

Cuocete a bagnomaria in forno a 120° per 25-30 minuti o comunque fino a che la crema non raggiungerà la consistenza di un budino.

Terminata la cottura, togliete le vostre crème brulée dal forno e lasciatele intiepidire a temperatura ambiente.

Prima di portarle a tavola, cospargete la superficie con lo zucchero di canna e caramellate con l’aiuto di un cannello sino a raggiungere la doratura desiderata. Otterrete così una sottile crosticina sopra la morbida crème brulée.

Ma non tutti abbiamo un cannello in casa. Ecco una alternativa per caramellare lo zucchero: l’uso del semplice grill del forno. Basta mandarlo al massimo per pochissimi minuti.

La variante al cioccolato bianco coi lamponi freschi poi, è davvero golosa e richiede solo pochi e veloci passaggi in aggiunta alla ricetta originale.

Basta sciogliere del cioccolato bianco a bagnomaria e tenerlo da parte. Sarà da aggiungere alla vostra amalgama di panna, tuorli e zucchero. I lamponi freschi saranno invece da aggiungere in fase di cottura a bagnomaria della crème brulée.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER