La ricetta degli gnocchi di semolino alla romana

 

Gnocchi di semolino alla romana

 

Gli gnocchi di semolino alla romana sono un primo piatto gratinato al forno di origine laziale. Facili da preparare ed economici, la ricetta base si presta a numerose varianti in particolare per quando riguarda i diversi condimenti.

Nascono da un impasto di semolino e alcuni altri ingredienti a cui viene di regola data una forma circolare con un coppapasta. In mancanza potete anche utilizzare un bicchiere del diametro di 6/7 centimetri dal bordo non troppo spesso. L’unica accortezza è però che il bicchiere sia ben freddo per evitare che impasto si attacchi. Dovrete quindi sciacquarlo in acqua fredda ad ogni taglio.

Ecco qui la ricetta base

Ingredienti per 6 persone

1 l latte intero
2 tuorli
250 g semolino
80 g burro
70 g grana
2 cucchiaini sale
q.b. noce moscata

Preparazione

Per prima cosa preparate il semolino. Versate il una casseruola un litro di latte fresco intero e portatelo ad ebollizione. Unite il sale e versate il semolino a pioggia nel latte mescolando con una frusta per evitare che si formino dei grumi, proseguite per qualche minuto fino a che il semolino non si sarà cotto.

A questo punto si prepara l’impasto per gli gnocchi. Appena tolta la casseruola dal fuoco, incorporate il burro tagliato a tocchetti, il grana grattugiato, i tuorli uno alla volta e un pizzico di noce moscata. Mescolate bene con la frusta e versate l’impasto ottenuto in una vassoio foderato con la carta da forno e pareggiatelo fino ad ottenete un rettangolo di 1 cm di spessore.
Lisciate bene il composto con un cucchiaio umido ben freddo.
Dopo aver lasciato raffreddare per circo 15 minuto è venuto il momento di preparare i dischetti tagliando con il coppapasta o con il bicchiere.

Disponete gli gnocchi così preparati in una o più pirofile da forno precedentemente imburrate, sovrapponendoli leggermente. Utilizzare l’impasto avanzato per preparate degli altri gnocchi.

Una volta preparati tutti gli gnocchi spolverateli con il restante grana grattugiato e cospargeteli con dei riccioli di burro. Cuocete in forno già caldo a 180-200° C per circa 20 minuti.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER