Pollo in guazzetto con patate

 

Il pollo in guazzetto con patate è un secondo piatto gustoso, preparato con pollo e patate insaporiti da vino bianco e pomodoro. Sicuramente un retaggio della tradizione rurale nella quale si prediligevano i piatti unici ricchi di sapore e sostanza, in grado di fornire l’energia necessaria al duro lavoro dei campi.
Oggigiorno è una preparazione adatta a chi ha un po’ di tempo da trascorrere dietro ai fornelli e ama portare in tavola qualcosa di cucinato con le proprie mani senza affidasi ai cibi preconfezionati.

Ingredienti:

1 pollo tagliato a pezzetti non troppo grandi
1 kg di patate
1 barattolo pomodori pelati
1/2 cipolla bianca
1 costa di sedano
1 carota
1 rametto di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di olio evo
Sale e pepe qb

Preparazione

Tritare finemente sedano carota e cipolla e metterli a soffriggere in una larga casseruola con l’olio e il rosmarino. Dopo qualche minuto togliere il rosmarino ed aggiungere il pollo a pezzetti e farlo rosolare bene da tutti i lati. Una volta che il pollo è ben dorato sfumare con il vino bianco e quando è completamente evaporato aggiungere le patate pelate e tagliate a spicchi un po grandi, ed i pelati tagliati grossolanamente con il loro sugo di conservazione.
Mescolare bene, salare, chiudere con il coperchio e lasciar cuocere per 40 minuti corca rigirando ogni tanto. Se il fondo di cottura si dovesse asciugare troppo aggiungete un mestolo di acqua calda.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER