Rimani aggiornato

Il Monte Gugliemo: la montagna di casa


Il Monte Gugliemo: la montagna di casa

 

Monte Guglielmo - Monumento al Redentore

 

Se oltre ai piaceri della buona tavola, amate le escursioni in mezzo alla natura, un’arrampicata sul Monte Guglielmo vi regalerà ampi spazi aperti e un panorama notevole: nelle giornate limpide, specialmente d’inverno, si può avere una vista d’insieme dell’intero arco delle Prealpi Lombarde, fino ai grandi massicci alpini come l’Adamello e le Dolomiti del Brenta.

Il Monte Guglielmo è quindi diventato da anni la meta simbolo per gli escursionisti bresciani, facilmente raggiungibile dalla città, offre una varietà di percorsi adatti alle differenti esigenze per difficoltà e allenamento.

Dalla Valle Trompia è possibile intraprendere alcuni percorsi a partire da Caregno di Marcheno che si raggiunge tramite la statale della Valle Trompia: superato Gardone V/T e poco dopo Inzino di Gardone si svolta a sinistra seguendo le indicazioni per Magno e Caregno. Da qui si sale per alcuni km fino al termine della strada asfaltata dove potrete trovare un comodo parcheggio ed intraprendere la vostra escursione. Per qualsiasi tipo di sentiero si consiglia un equipaggiamento adeguato: abbigliamento comodo, scarponcini da trekking e per i tratti più ripidi i classici bastoncini da “nordic walking”.

 

 

Per i dettagli di questo percorso consultate: www.popolis.it

Privacy policy - Cookie policy
è un progetto di Officina Creativa srl
Licenza Creative Commons CC
P. Iva: 02597460985