La ricetta dei Bigoli al Pestöm

Bigoli al pestom

 

I Bigoli col pestöm , sono un primo della tradizione bresciana a base di pasta fresca, arricchita da un sugo preparato con la passata di pomodoro e l’impasto fresco del salame.

 

 

Ingredienti

Per i bigoli:
400 g di farina bianca,
3 uova, acqua q. b.,
un pizzico di sale.

Per il condimento:
1 cipolla, 2 gambi di sedano,
1 carota,
50 g di burro,
2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
400 g di impasto fresco di salame detto “pestöm”;
1/2 l di vino bianco,
2 foglie di alloro,
1 cucchiaio di passata di pomodoro,
50 g di formaggio grana grattugiato,
sale

Preparazione

Come prima cosa si prepara la pasta. Aggiungete alla farina le uova, 1 pizzico di sale, e l’acqua (che incorporerete a mano a mano che la farina l’avrà assorbita). Impastate gli ingredienti e lavorateli per 10 minuti.

Dopo aver fatto riposare l’impasto coperto per mezz’ora, tirate una sfoglia allo spessore di 2 milli-metri, tagliatela a striscioline e formate con le mani dei grossi spaghetti che lascerete asciugare su un panno infarinato.

In una padella a parte fate rosolare le verdure tritate in olio extravergine di oliva e burro fino a che avranno preso un bel colore, aggiungete l’impasto sbriciolato del salame e cuocetelo a fuoco vivo per alcuni minuti, bagnando con il vino bianco. Aggiungete quindi la passata diluita con un po’ di acqua calda, le foglie di alloro e cuocete per 1 ora a fuoco lento, regolando di sale. Cuocete i “bigoli” in abbondante acqua salata, scolateli, saltateli nella padella con il condimento incorporando una manciata di formaggio grana grattugiato.


Rimani aggiornato sulle prossime Ricette! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER