La ricetta delle Piode di Monno o gnocchi di patate crude

Gnocchi di patate crude

 

La ricetta delle cosiddette “piode di Monno” o gnocchi di patate crude, prende il nome dalle pietre usate a coprire i tetti, che sono di ardesia, beola, ollare della Valtellina. Piatto tipico del paese di Monno, situato ai piedi del passo del Mortirolo, le piode sono di facile realizzazione ed hanno un gusto prelibato. La particolarità di questa specialità risiede nel fatto che vengono utilizzate le patate crude grattugiate.

Ingredienti per 6 persone:

450 gr.di patate,
400 gr. di farina bianca,
burro 60 gr.
sale q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate e grattugiatele a crudo, unendole alla farina bianca e al sale. Impastate e stendete il composto su una spianatoia.  L’altezza deve essere di circa 1 cm. Nel frattempo potate a bollore una pentola di acqua salata. Con un cucchiaio riducete l’impasto pezzetti a pezzetti, e tuffateli nell’acqua bollente. Quando vengono a galla sono cotti. Conditeli con burro fuso, salvia e formaggio di malga.


Rimani aggiornato sulle prossime ricette! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER