La ricetta delle Piode di Monno o gnocchi di patate crude

Piode di Monno - Agriturismo Malga Mortirolo
Piode di Monno – Agriturismo Malga Mortirolo

 

La ricetta delle cosiddette “piode di Monno” o gnocchi di patate crude, prende il nome dalle pietre usate a coprire i tetti, che sono di ardesia, beola, ollare della Valtellina. Piatto tipico del paese di Monno, situato ai piedi del passo del Mortirolo, le piode sono di facile realizzazione ed hanno un gusto prelibato. La particolarità di questa specialità risiede nel fatto che vengono utilizzate le patate crude grattugiate.

Ingredienti per 6 persone:

500 g di patate (1 patata media per persona)
400 g di farina bianca (circa)
burro 60 g
qualche foglia di salvia
sale q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate e grattugiatele a crudo con una grattugia media. Unite una presa di sale e la farina bianca poco alla volta, deve asciugare l’acqua rilasciata dalle patate grattugiate, fino ad ottenere un impasto omogeneo.  Stendete il composto su una spianatoia. L’altezza deve essere di circa 1 cm. Portate a bollore una pentola di acqua salata. Con le mani, riducete l’impasto a pezzetti, e tuffateli nell’acqua bollente.  Nel frattempo tostate il burro con qualche foglia di salvia. Quando vengono a galla le Piöde sono cotte. Scolatele e disponetele in una terrina da portata, cospargetele di abbondante formaggio di malga, infine versatevi sopra il burro fuso insaporito dalla salvia.


Richiedi il PDF della ricetta QUI* >> 
(*) Inoltrando la richiesta accetti l’iscrizione alla Newsletter di Brescia a Tavola
L’invio del Pdf è manuale e nel week-end potrebbe essere ritardato rispetto alla richiesta. Consigliamo di inoltrare la richiesta con largo anticipo (8-12 ore prima) rispetto all’orario desiderato.


Rimani aggiornato sulle prossime ricette! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER