È di Brescia il nuovo campione mondiale di caffè espresso, Fabio Dotti!

Fabio Dotti | Campione Mondiale di Caffè Espresso

Fabio Dotti

Sappiamo bene come il caffè sia un importante parte della vita quotidiana di noi italiani. In effetti, quando si tratta di caffè, abbiamo molto da dire, ma anche da insegnare. Ne sa qualcosa Fabio Dotti un giovane ragazzo di Brescia che sul caffè sta costruendo la propria carriera. Sta lasciando il segno, aggiudicandosi vari e importanti riconoscimenti e portando in vetta la tradizione italiana dell’espresso. Nell’ultimo fine settimana, infatti, in occasione di Host Milano, l’importante vetrina per la ristorazione e l’ospitalità italiana, si sono disputate due importanti competizioni del mondo della caffetteria, in entrambe le quali Fabio ha conquistato le posizioni più alte.

La formazione e la carriera

Fabio Dotti ha 21 anni e da tempo frequenta la torrefazione Caffè August, un piccolo laboratorio artigianale di lavorazione del caffè nato nel 1958. Azienda che oggi è diventata una realtà una moderna e importante, ed anche centro di formazione per tutti i livelli. È qui che Fabio ha potuto allenarsi e perfezionare le sue tecniche, fino a diventare consulente e insegnante nei corsi di barista, dal base al professional, e di tecniche brewing.

Le competizioni e i traguardi

La prima competizione, il V Gran Premio della Caffeteria Italiana, si è svolta sabato 21 Ottobre e chiamava a sé 15 baristi. Ognuno ha avuto 13 minuti per preparare 2 espressi, 2 cappuccini in latte art e 2 drink a base di caffè, servirli e presentarli. Il regolamento richiedeva l’uso di un ingrediente dell’enogastronomia, oltre al caffè espresso. Da bravo lombardo, Fabio Dotti ha presentato il suo Panetùn aggiudicandosi il meritato secondo posto.

Ma non è finita qui.  Domenica 22 Ottobre 2017 si è svolta anche la finalissima de l’Espresso Italiano Champion tra baristi internazionali provenienti Corea, Giappone, Cina, Taiwan, Tailandia, Germania e Bulgaria.  Unico rappresentante per l’Italia, il nostro Fabio. In soli 11 minuti i concorrenti hanno dovuto regolare macinatura, preparare quattro espressi e quattro cappuccini, sottoposti al giudizio dei giudici sensoriali dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (IIAC).

Con grande orgoglio da parte di tutta la famiglia Agust che non ha mai smesso di sostenerlo, Fabio ha vinto la finale aggiudicandosi il titolo di Campione Mondiale di Espresso Italiano.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER