Due ricette con i formaggi Cissva: le tipicità casearie di Sebino e Valcamonica

Formaggi Cissva

Oggi vi proponiamo oggi due semplici ricette che includono i formaggi Cissva. Il Caseificio Sociale del Sebino e della Valcamonica (Cissva) venne fondato nel 1982 su proposta di alcuni agricoltori dell’area camuna e sebina, e da allora promuove la produzione di prodotti caseari locali favorendo la piccola e media agricoltura montana nel rispetto delle antiche tradizioni gastronomiche autoctone.

Rispetto dell’ambiente, genuinità dei prodotti e innovazione tecnologica sono alla base del successo della Cissva, che negli ultimi anni ha regalato diversi prodotti dal gusto unico e di grande qualità, tipici dell’area camuno-sebina: la Rosa Camuna, il Casolet, il Silter, le formagelle “Fior di Monte”, “Montana” e “Cuor di Valle”.

Qui di seguito vi proponiamo ben due semplici ricette basate sui formaggi Cissva del Sebino e della Valcamonica: la prima ricetta sono le Tagliatelle alle noci e Casolet, davvero facili da preparare. Basta sciogliere in padella il Casolet con la panna e aggiungere noci, sale e pepe quanto basta; una volta terminata la cottura della pasta, unitela alla salsa e servite.

La seconda ricetta è una Torta salata con cavoloverza, formaggio Silter e salamella:

Ingredienti:
farina
sale
uova
burro
cavoloverza
cipolla
rosmarino
salamella
formaggio Silter
panna

Preparazione:
per l’impasto della torta bisogna impastare a piacere burro, farina, sale, un uovo, burro ed acqua. Una volta pronto l’impasto, lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora. Per il ripieno, per prima cosa va cotto il cavoloverza in acqua salata. Prendete una cipolla, tritatela e fatela rosolare in padella insieme a rosmarino, salamella e unitevi poi il cavoloverza cotto. Infine, cospargete la torta con una dadolata di formaggio Silter e panna liquida, infornate a 180° e aspettate circa mezz’ora.

Buon appetito!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER