Il 14 luglio inaugura il nuovo tratto della pista ciclabile più spettacolare d’Europa

Pista ciclabile Garda by Bike - Limone del Garda

 

Finalmente ci siamo. Il nuovo tratto a sbalzo sul lago della ‘Garda by bike’, la pista ciclabile più spettacolare d’Europa, sarà inaugurato il 14 luglio alle ore 17.00.

Il percorso lungo 2 Km, che si andrà ad aggiungere al primo tratto già inaugurato nel 2013, parte da Limone del Garda e arriva fino al confine con la provincia autonoma di Trento. La fine del percorso ciclabile, che costeggia la Strada Statale 45bis Gardesana, coincide con il monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale.
Caratterizzato da passaggi mozzafiato a sbalzo sul Garda è una vera e propria passerella a picco sul lago. Larga due metri e mezzo sarà anche pedonale, permettendo di ammirare il panorama da una prospettiva senza eguali, mai sperimentata in precedenza.

La nuova pista ciclo-pedonale si può considerare anche un’opera di design d’avanguardia: la pavimentazione sarà realizzata con materiale simile al legno, ma resistente alle intemperie. Lungo tutto il tratto correrà inoltre una sottilissima barriera protettiva d’acciaio per limitare l’impatto visivo sul paesaggio. Infine, le travi d’acciaio che la sostengono sono ancorate direttamente alle rocce a strapiombo, al parapetto o sull’acqua.

L’anello ciclabile del Garda è un’opera unica a livello mondiale. Progettata su oltre 140 chilometri, è un percorso integrato e connesso con altri importanti tratti ciclabili. ‘Garda by bike’ sarà infatti collegata con la Ciclovia del Sole e la Ciclovia Vento (la dorsale cicloturistica del Po). A lavori ultimati offrirà una rete di lunga percorrenza su scala nazionale di oltre mille chilometri.

L’intero tracciato dovrebbe essere completato entro il 2021. Manca infatti il tratto di competenza trentina che parte da Riva del Garda, dove non sono ancora iniziati i lavori.