Il percorso di Dante a Sirmione da Punta Grò a San Pietro in Mavino

Il percorso di Dante a Sirmione

 

Quest’anno ricorre il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri e in tutta Italia è un tutto un fiorire di attività ed eventi per ricordare la vita e le opere del sommo poeta. Anche a Sirmione una pregevole iniziativa volta celebrare la Divina Commedia: una tra le più alte espressioni della letteratura mondiale di tutti i tempi.

Tornando a Dante, sorge spontanea una domanda: si sarà mai soffermato ad ammirare le acque blu del lago di Garda dalle rive della penisola di Sirmione?

Non lo sappiamo con assoluta certezza, ma secondo numerosi storici, Dante sarebbe stato a Sirmione in occasione del suo viaggio verso Verona per raggiungere gli Scaligeri e avrebbe scritto del lago di Garda e, secondo alcune interpretazioni, anche di Sirmione nei versi di alcune storiche terzine.

Un legame molto stretto quello tra il Poeta e il nostro territorio, che è valorizzato dal progetto del Comune e della Biblioteca Comunale di Sirmione, realizzato in collaborazione con la casa editrice Emons: il percorso di Dante.

Si tratta di un percorso a Sirmione che si compone di 6 tappe, in 6 suggestivi e caratteristici luoghi della penisola: Punta Grò, Lungolago di Lugana, Lido Galeazzi, Largo Pertini, Parco Callas e San Pietro in Mavino.

6 tappe per 6 canti letti e interpretati dalla voce di Vittorio Sermonti grande studioso di Dante, scrittore, traduttore, regista televisivo e di teatro.

I sei canti sono un estratto dell’audiolibro La Divina Commedia raccontata e letta da Vittorio Sermonti pubblicato dalla casa editrice Emons.

In ogni tappa cittadini e turisti troveranno un cartello che riporta il numero del canto e un QR code da inquadrare con il proprio smartphone ed entrare nel mondo della Divina Commedia.

I versi di Dante ci accompagnano dai tempi della scuola e, con l’avanzare degli anni, ci trasmettono sensazioni sempre nuove – è il commento di Mauro Carrozza, Assessore alla Culturasensazioni che, a loro volta, generano nuove emozioni. Incontrare Dante a pochi passi dalle acque azzurre del Benaco rappresenterà un’esperienza irripetibile per gli ospiti di Sirmione e per i sirmionesi stessi”.
Il percorso di Dante a Sirmione sarà disponibile per 6 mesi grazie alla collaborazione tra il Comune e la casa editrice Emons.

Siamo molto felici di collaborare con il comune di Sirmione. Dante è l’autore più importante del nostro Paese, e L’Italia festeggerà per tutto l’anno il grande poeta fiorentino.
Emons ha l’onore di avere in catalogo La Divina Commedia letta e commentata da Vittorio Sermonti, e ci fa piacere renderne disponibili dei frammenti al pubblico della città” – così dice Sergio Polimene , direttore generale Emons.

Il percorso di Dante a Sirmione è inserito in Dante on Air, una iniziativa della casa editrice Emons che, grazie alle numerose e prestigiose collaborazioni, sta portando la lettura di Dante in diverse città d’Italia.

Ecco qui il percorso completo e i canti scelti:

Inferno, Canto 1
Nel mezzo del cammin di nostra vita
Punta Grò

Inferno, Canto 5
Amor, ch’a nullo amato amar perdona
Lungolago di Lugana

Inferno, Canto 26
Fatti non foste a viver come bruti
Lido Galeazzi

Purgatorio, Canto 3
Io mi volsi ver’ lui e guardail fiso
Largo Pertini

Purgatorio, Canto 5
Ricorditi di me, che son la Pia
Parco Callas

Paradiso, Canto 33
L’amor che move il sole e l’altre stelle
San Pietro in Mavino


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER