Il Ristorante MoS di Desenzano inaugura una terrazza sul lago

Ristorante MoS - Desenzano del Garda

 

Il caldo è arrivato, l’estate anche e per chi desidera vivere attimi di relax a due passi da Brescia la scelta è davvero ampia.
Noi abbiamo deciso di fare un giro a Desenzano, località del lago di Garda sempre ricca di nuovi spunti. Vi suggeriamo una piacevole sosta al Ristorante MoS, locale inaugurato nella primavera del 2021. Guidato da Stefano Zanini in cucina e Matteo Moro in sala, si trova proprio nel centro storico della località lacustre, nell’area prospiciente il porto vecchio.

L’atmosfera che ricalca lo stile anni ‘50, presenta piacevoli tocchi di colore, con l’architettura di design a donare stile e personalità ad un luogo che un tempo era la più famosa salumeria della zona.
In cucina primeggia chef Stefano Zanini che con un approccio culinario spontaneo interpreta liberamente le materie prime locali quali il pesce d’acqua dolce, troppo spesso confinato in un ruolo secondario. In sala il servizio ineccepibile è assicurato da Matteo Moro maître sommelier.
Parole d’ordine garbo, discrezione e professionalità, il personale è sempre attento ad ogni esigenza senza mai essere invasivo.

La novità si questi giorni è il compimento il progetto LoveMos, una terrazza sul lago. Affacciata sul porto vecchio è dedicata al pranzo e all’aperitivo. Direttamente sul molo sono collocati tavoli, sedie e ombrelloni colorati in un’area in grado di accogliere poco meno di 20 persone. Qui ci si può accomodare per il pranzo, accarezzati dalla brezza del lago, o godersi un aperitivo prima di cena, sempre servita nella location abituale del ristorante.

L’area esterna è contraddistinta dalla consueta cura per ogni dettaglio, un posto tavola colorato e accattivante con tovaglie fantasia, ceramiche di maiolica e fare da piacevole contorno: piante grasse, cuscini a righe, vasi e ceramiche di Grottaglie.

Lo stile è quello di un Bistrot contemporaneo nel quale gustare principalmente vino, in prevalenza naturale, qualche cocktail appartenente alla famiglia dei grandi classici (americano, negroni, gin tonic e simili) oppure alcune birre artigianali. La scelta del pranzo è incentrata su sei portate salate e tre dessert, arricchita di volta in volta dai fuori menù che chef Stefano Zanini creerà con il proprio inesauribile estro.

Se volete vivere un’esperienza culinaria al di fuori dal solito, tra gusto e innovazione, nel segno della sostenibilità, il Ristorante MoS è il posto giusto.


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER