A passeggio nell’Alto Garda – l’itinerario Pieve-Campione-Pieve

Pieve di Tremosine

 

Passeggiando lungo i sentieri dell’Alto Garda, se si aguzza bene la vista si possono scorgere chiaramente i paesini sull’altra sponda.  Siamo nei dintorni di Tremosine, borgo considerato fra i più belli d’Italia. Qui è possibile vivere una giornata così, toccando con mano la natura incontaminata.

Lungo il tragitto potrete ripercorrere un pezzo della storia locale osservando gli edifici e gli antichi sentieri. Ma l’attrattiva maggiore è senza dubbio la natura, specialmente in questo periodo dell’anno, con alle porte la primavera. La variopinta flora locale si protende sulle acque blu del Lago di Garda, dando vita a magnifici scorci.

Pieve-Campione…

Il percorso è adatto ad ogni stagione. Si tratta di un trekking leggero, per una durata di circa 3 ore. Si parte dall’oratorio di Pieve, località Vagne. Presso la casa “Miro” c’è un sentiero non segnalato dal quale si scorge uno spettacolare panorama di Campione e del lago di Garda.

Ripresa la strada, si supera un ruscello e si prosegue in salita. Seguite la segnalazione verso la località Lo. In questo tratto il panorama regala una splendida veduta del lago e del monte Baldo. Fra le orchidee, i biancospini e gli olivi, si percorre un sentiero che era utilizzato dalle donne per raggiungere il cotonificio Olcese.

L’itinerario diviene quindi più ripido, e i panorami ancora più emozionanti. Giunti nel paesino di Campione, dopo aver ammirato le cascatelle, potreste riposarvi nella piazza cittadina. Concedetevi un breve ristoro prima di prendere la via di casa…

…Campione-Pieve!

Attraversata per intero la spiaggia in direzione del parcheggio, si percorrono la vecchia strada Gardesana e poi il tratto Campione-Pieve. Prima della galleria lunga si volta a destra su un tragitto abbandonato. In questo frangente, l’Alto Garda regala ancora una volta degli scorci indimenticabili.

Dopo circa 500 metri imboccate il sentiero Porto-Pieve. Si tratta in realtà di una scalinata ripidissima che sbocca sulla terrazza a lago. Quest’ultima risalita ha un tempo di percorrenza che varia dai 30 ai 50 minuti. Dall’alto, potrete fermarvi un’ultima volta per scattare qualche fotografia. Il breve, ma intenso itinerario consente di apprezzare appieno la bellezza della natura locale. E di mantenersi tonici e attivi!


Rimani aggiornato su Ricette, Eventi e Manifestazioni! 📩  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER