• ITA
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Pasqua e Pasquetta ai Musei di Brescia

    Pasqua e Pasquetta ai Musei di Brescia
    Un ricco cartellone di iniziative per trascorrere le feste di Pasqua all’insegna della bellezza

    Un’occasione anche per visitare le mostre Lorenzo Lotto. Incontri immaginati e La spedizione dei Mille. Memoria e racconto nel reportage pittorico di Giuseppe Nodari nei loro ultimi giorni di apertura.

     

    In occasione delle festività pasquali, Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei propongono un ricco cartellone di iniziative per approfittare del tempo a disposizione e godere del patrimonio e dell’offerta culturale della città, a Pasqua e anche a Pasquetta, quando tutte le sedi museali e le mostre in corso saranno eccezionalmente aperte al pubblico.

    Museo di Santa Giulia

    Al Museo di Santa Giulia, hub dell’VII edizione del Brescia Photo Festival, sarà possibile visitare l’importante mostra monografica dedicata a Franco Fontana (Modena, 1933), uno dei pionieri della fotografia a colori, in occasione dei suoi novant’anni. La grande rassegna, dal titolo Franco Fontana. Colore, curata dallo Studio Franco Fontana, promossa da Fondazione Brescia Musei e co-prodotta con Skira Arte, presenta 122 immagini realizzate dal Maestro tra il 1961 e il 2017. La mostra, alla quale sarà dedicata una speciale visita guidata la domenica di Pasqua, alle 15, è l’esito di un lungo e significativo lavoro di indagine e restauro sulle opere dell’artista, analogiche e digitali, che ha dato vita a un corpus di immagini capace di raccontare il lungo lavoro di Franco Fontana e del suo studio negli ultimi sei decenni.

    Sempre al Museo di Santa Giulia, il pubblico potrà visitare la mostra che ricorda, nel suo cinquantesimo anniversario, la strage di Piazza della Loggia, avvenuta il 28 maggio 1974 quando, durante una manifestazione contro il terrorismo neofascista, un ordigno posizionato all’interno di un cestino portarifiuti deflagrò provocando la morte di otto persone e il ferimento di altre centodue. L’esposizione, dal titolo Maurizio Galimberti. Brescia, Piazza Loggia 1974, è promossa dalla Fondazione Brescia Musei e Ma.Co.f., è curata da Renato Corsini, da un’idea di Paolo Lodovici, e ha beneficiato della collaborazione con Casa della Memoria di Brescia nella ricerca delle fonti iconografiche. La rassegna trae spunto da alcune fotografie che Renato Corsini riuscì a realizzare in piazza della Loggia pochi minuti dopo l’esplosione della bomba quando, accorrendo sul luogo dell’attentato, incontrò un collega fotografo che, sconvolto per quanto aveva visto, gli lasciò la propria macchina fotografica nella quale era rimasta la pellicola sufficiente per soli sedici scatti.

    Nella Sala dell’Affresco sarà invece possibile visitare la mostra La spedizione dei Mille. Memoria e racconto nel reportage pittorico di Giuseppe Nodari: l’emozionante esposizione che racconta l’impresa della Spedizione dei Mille documentata nelle memorie grafiche di Giuseppe Nodari, patriota, artista e medico, originario di Castiglione delle Stiviere. Una serie di venti acquerelli e un taccuino costituiscono una preziosa documentazione storica dei fatti vissuti in prima persona dall’autore, e al tempo stesso una testimonianza della sua straordinaria sensibilità artistica.

    Pinacoteca Tosio Martinengo

    Presso la Pinacoteca Tosio Martinengo, oltre alla ricca collezione di capolavori custoditi nelle sale del palazzo, i visitatori potranno approfittare degli ultimi giorni di apertura, della mostra Lorenzo Lotto. Incontri immaginati: l’esposizione che ci racconta uno dei più affascinanti protagonisti della storia dell’arte e degli incontri, reali o immaginati, con latri artisti del suo tempo. Il protagonista è Lorenzo Lotto (1480 – 1556/1557) e gli incontri sono quelli con i maestri, pressoché coetanei, del Cinquecento bresciano: Savoldo (1480 circa – post 1548), Romanino (1484 circa – 1566) e Moretto (1492-1495 circa – 1554). Il percorso, all’interno delle sale della Pinacoteca, prende forma grazie a cinque opere del genio del Cinquecento veneziano, quattro provenienti da prestiti e una presente nella Collezione Tosio.

    Chiostri del Museo di Santa Giulia e il Parco delle Sculture del Viridarium

    Il lungo week end di Pasqua potrà essere l’occasione anche per vivere i nuovi spazi pubblici dei Musei, valorizzati con l’apertura del Corridoio UNESCO in occasione di Brescia Bergamo Capitale italiana della Cultura 2023. I suggestivi chiostri del Museo di Santa Giulia e il Parco delle Sculture del Viridarium sono il luogo ideale per trascorrere il giorno di Pasquetta all’insegna del relax e della bellezza. Il Parco del Viridarium, che già ospitava il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto e l’albero di bronzo di Ariel Schlesinger We started with a flame, è stato arricchito nel 2023 da due importantissime opere: la scultura di luce Formiamo umanitá, progetto artistico di Valerio Rocco Orlando, a cura di Caroline Corbetta, commissionato dalla Guido Berlucchi e realizzato in collaborazione con Fondazione Brescia Musei, e l’opera del maestro Emilio Isgrò Mondo d’Acciaio, un enorme mappamondo in acciaio – il più grande mai realizzato da Isgrò – prodotto grazie al know-how ingegneristico e al sostegno di Feralpi Group, partner del progetto, nell’ambito di un innovativo programma di mecenatismo culturale dell’azienda di Lonato del Garda a beneficio della Fondazione Brescia Musei e della città.

    Spring Camp per le famiglie con bambini 

    In occasione delle festività pasquali, le famiglie con bambini potranno approfittare della proposta dello Spring Camp, organizzato dalla Fondazione Brescia Musei per il 28 e il 29 marzo e il 2 aprile, così come visitare il Museo di Santa Giulia e il Parco Archeologico, la Pinacoteca Tosio Martinengo e il Museo delle armi “Luigi Marzoli” attraverso l’app-game museale dedicata proprio ai bambini a partire dai 6 anni dal titolo Geronimo Stilton. Brescia Musei Adventures, promossa da Fondazione Brescia Musei in collaborazione con International Character e il sostegno di Fondazione Cariplo. I giovani visitatori potranno approfittare di una visita stimolante e memorabile perché amplificata da un’esperienza digitale di qualità, innovativa e fresca. Tra amuleti, anfore, dipinti e armature, Geronimo guida i suoi giovani compagni di avventura alla scoperta della storia dei musei e del loro patrimonio con l’utilizzo della realtà aumentata, che trasformerà alcuni pezzi del museo in immagini 3D da osservare fino al più piccolo dettaglio.

    A passo lento

    Per gli adulti si segnalano infine le opportunità di speciali percorsi guidati al Museo del Risorgimento “Leonessa d’Italia”, dove, sabato 30 marzo, A passo lento, si ripercorrerà l’evoluzione e le trasformazioni nei secoli di Piazza della Loggia, per giungere alla percezione personale di questo luogo, simbolo della nostra città ma anche luogo della nostra memoria e presso la Pinacoteca Tosio Martinengo, dove, domenica alle ore 11, Passeggiando tra i capolavori, sarà possibile trascorrere una Pasqua all’insegna dell’arte.


    Tutti i cittadini bresciani residenti in città potranno accedere gratuitamente agli spazi espositivi permanenti dei musei di Brescia


    Rimani aggiornato su Eventi e Manifestazioni
    .. tutte le settimane direttamente sul tuo telefono


      Con il Servizio Weekly News di Brescia a Tavola riceverai settimanalmente informazioni sugli eventi e manifestazioni enogastronomiche in programma nella provincia di Brescia. Ti arriveranno su WhatsApp, E-mail o su entrambi i canali. Iscriviti ora! Il servizio è gratuito per 2 mesi. Dove c'è "*" sono campi obbligatori.


      In omaggio, al momento della sottoscrizione annuale del servizio, insieme alla BresciaatavolaCARD Cashback per accumulare somme da spendere da ristoranti e produttori della provincia di Brescia
      Riceverai una SUPER OFFERTA per l'assicurazione della tua auto da Safe Assicurazioni - agente Allianz e partner Brescia a Tavola
      Accetto la privacy ai sensi e per gli effetti del regolamento UE 2016/679 GDPR*


      Brescia a Tavola | Associazione Brescia a Tavola
      License Creative Commons CC
      P. Iva: 04489920985