I sapori invernali dell’Antica Trattoria Piè del Dos

 

Il nostro viaggio alla scoperta della tradizione gastronomica bresciana, fa tappa oggi a Gussago, comune della Franciacorta e cornice ideale per regalarsi qualche momento di sano relax a contatto con la natura.

Il comune, ottimo punto di partenza per visitare la Franciacorta e il Lago d’Iseo, ospita una frazione chiamata Piè del Dos. E proprio qui, tra le case in pietra e i sentieri stretti, nasce l’Antica Trattoria Piè del Dos.

Il locale, incorniciato da un delizioso porticato, apre le porte ad un ambiente tradizionale in cui tra colori decisi, volti antichi e mobili in stile, trionfano i ricchi sapori bresciani. Le due sale al piano terreno offrono ai clienti la giusta intimità, mentre la veranda all’ingresso è la perfetta location per occasioni conviviali di vario genere.
La gestione è a cura dei proprietari Stefano Pazzaglia e Resi Martinotti, maestri dell’accoglienza, attenti da sempre al legame con il territorio, i prodotti e la tradizione.

Il fil rouge della cucina dell’Antica Trattoria Piè del Dos corre sulla scia della Franciacorta e del suo territorio. E il menù rispecchia a pieno titolo le caratteristiche dei prodotti e delle loro stagionalità.

Ecco allora uno sguardo all’inverno e ai piatti succulenti di questa stagione. A riscaldare le fredde giornate invernali non potevano che esserci lunghe cotture e corposi sapori. Largo allora a stracotto di manzo, guancia di manzo brasata e stinco, cucinato in modi diversi. Il tutto accompagnato da un piatto doc della tradizione nordica, la polenta.

Ma sinonimo della stagione invernale sono anche le zuppe, che qui alla Trattoria si declinano in tante varanti: dalla tradizionale pasta e fagioli, fino alla trippa e alla ribollita.

E per chi vuole concedersi un po’ di gioia per il palato, sappiate che siete ancora in tempo per degustare i bolliti. Serviti abitualmente in tre portate: manzo, carne bianca e gallina, i bolliti sono un must della stagione fredda e ancora più prelibati se accompagnati da salsa verde, mostarde, patate prezzemolate, lenticchie o spinaci.

La cucina è saporita, ma leggera e digeribile. Ai piatti  invernali infatti, si uniscono pietanze più fresche come il salmerino in crosta di sesamo, cucinato al momento; insalata di filetto di manzo o baccalà in umido, mantecato con olio extravergine del lago d’Iseo.

Tutto l’anno ampia scelta di cucina vegetariana e ad accompagnare i piatti, una carta dei vini di tutto rispetto. Dalle bollicine di Franciacorta e i rossi di territorio, fino alle eccellenze dei cugini d’Oltralpe con Bordeaux, Pinot Nero e Chardonnay.. in tutto quasi 200 etichette.

Per ultimi, ma non per importanza, i dolci, rigorosamente fatti in casa. Una menzione particolare merita il sorbetto della casa, con una consistenza e una cremosità tale da ricordare quella del gelato.

Antica Trattoria Piè del Dos | Gussago – Via Forcella, 6 | Tel. 030.2072458